Cucina Dolce Giovani

Associazione Culturale Pièce e Collettivo Pass121
presentano
CUCINA DOLCE GIOVANI
divulgare e condividere la pasticceria da ristorazione
18 e 19 novembre 2019
TORINO

Cucina Dolce Giovani è un progetto di formazione, divulgazione e condivisione sulla pasticceria da ristorazione di alto livello organizzatodall’Associazione Pièce, che raggruppa professionisti da molti anni impegnati per la formazione dei giovani e le cui iniziative hanno come primo obiettivo trasmettere cultura e creatività nel settore dell’arte dolciaria in tutte le sue declinazioni.
L’iniziativa è nata contestualmente allo sviluppo di una sinergia culturale fra l’Associazione Pièce e il Collettivo Pass 121, che riunisce i principali pasticcieri da ristorazione italiani.
Consiste un’esperienza di full immersion teorica e pratica, a numero chiuso, rivolta a studenti e insegnanti degli istituti alberghieri e si svolgerà il 18 e 19 novembre 2019 a Torino; sarà ospitata presso l’Ipssar “G. Colombatto” (Via Gorizia 7). E sarà preceduta dal Pass Day,l’annuale simposio del Collettivo Pass 121, che avrà luogo, a porte chiuse, domenica 17 novembre.
Lo scopo è affiancare ad un momento di incontro e condivisione tra professionisti di vertice anche un’occasione di formazione sulla culturadella pasticceria da ristorazione, un settore in crescita che può costituire un’eccellente opportunità professionale per i giovani che vogliano impegnarsi seriamente nello studio e nella ricerca. Si vuole altresì contribuire al riconoscimento di una figura, quella del pasticciere da ristorazione, il cui ruolo ed identità vanno rivendicati e promossi tramite una divulgazione ad alto livello che deve partire proprio dai luoghi deputati alla formazione.
La risposta delle scuole è stata rapida ed entusiasta: nel giro di poche ore dalla comunicazione è stato raggiunto il numero massimo previsto di partecipanti e la lista d’attesa è nutrita. In tutto parteciperanno 16 istituti, di ogni parte d’Italia (quattro in più dei 12 inizialmente previsti), ciascuno con 3 studenti che costituiranno le brigate guidate dai componenti del Collettivo Pass121.
Il programma dei lavori affianca momenti teorici e pratici e coinvolge sia gli studenti sia gli insegnanti accompagnatori.
La realizzazione del progetto è resa possibile dal sostegno e collaborazione di aziende e organizzazioni consapevoli di quanto solo investendo nei giovani sia possibile assicurare il futuro del settore. In particolare, si ringraziano Agrimontana, Agugiaro&Figna, Coldiretti Piemonte, Corman, Olitalia, Valrhona, Carpigiani, Irinox, Silikomart, Goeldlin Chef, Selmi Group, Cove, Eurovo, Mieli Thun, Smat Torino, Blanqa, Prontoservice, Pozzati, Il Trifulé, Perino Vesco.

Scarica il comunicato stampa e il programma